Cos’è la sanificazione ambientale e a che cosa serve: le 5 cose che devi assolutamente sapere

Cos’è la sanificazione ambientale e a che cosa serve: le 5 cose che devi assolutamente sapere 10 gen

Molto spesso parliamo di sanificazione ambientale confondendola con altri interventi come la pulizia o la disinfezione; di seguito ecco cinque cose da sapere assolutamente: 

1) Cos'è la sanificazione ambientale? 

La sanificazione ambientale è un intervento mirato ad eliminare alla base qualsiasi batterio ed agente contaminante che con le comuni pulizie e detergenti non si riescono a rimuovere.

La sanificazione si attua per riportare il carico microbico entro standard di igiene accettabili ed ottimali che dipendono dalla destinazione d'uso degli ambienti interessati. 

2) Quando si effettua? 

La sanificazione ambientale non deve avere carattere straordinario, ma deve essere un'attività ordinaria sia per ottemperare alle leggi in vigore, sia per poter garantire la salute delle persone. 

Trascorrendo il 90% del nostro tempo in luoghi chiusi, soprattutto in luoghi di lavoro, l'aria che respiriamo negli ambienti indoor è spesso contaminata dagli impianti di distribuzione aeraulica che in alcune circostanze che non vengono correttamente puliti. 

Non c'è quindi un momento "corretto" per effettuare la sanificazione ambientale, va sempre effettuata secondo le normative vigenti e per poter garantire la sicurezza delle persone.

3) Vantaggi della sanificazione ambientale

  • Abbatter batteri, virus, muffe, funghi;
  • Abbattimento degli inquinanti chimici/biologici;
  • Riduzione contaminazione batterica; 
  • Eliminazione cattivi odori;
  • Rispetto norme e regolamenti;
  • Eliminazione allergeni;
  • Abbattimento proliferazione batteri;
  • Riduzione giorni di malattia sui posti di lavoro (aria sanificata=qualità della vita);
  • Miglioramento produttività del lavoro;
  • Riduzione particelle fini.

4) Ambienti in cui viene consigliata

  • Settore ristorazione/alberghi per garantire agli ospiti spazi più gradevoli;
  • Settore ospedaliero per garantire un ambiente sanitario meno esposto alla contaminazione batterica;
  • Settore Uffici/Luoghi di Lavoro per diminuire il tasso di malattia e quindi una maggior produttività;
  • Settore alimentare per poter garantire una miglior conservazione e qualità;
  • Trasporti per garantire un ambiente più salutare;
  • Settore Residenziale per garantire un ambiente più confortevole. 

5) Vantaggi di una sanificazione permanente

  • Sanificazione in continuo rispetto alla sanificazione periodica;
  • Non chiusura ed inagibilità degli ambienti, che invece è indispensabile nei processi di sanificazione non permanenti;
  • Unica spesa di fornitura, installazione e manutenzione periodica dei sistemi fotocatalitici, rispetto alle ingenti spese periodiche e ripetitive nel tempo delle altre soluzioni;
  • Utilizzo di un fenomeno naturale (senza l'uso di alcuna sostanza chimica) rispetto all'uso di solventi e detergenti della classiche soluzioni;
  • Monitoraggio Wi-Fi in continuo del sistema e del processo non ottenibile con le comuni soluzioni. 

#lifestartsbreathing


Cerca articoli

Richiedi Informazioni