L'ARIA

L'ARIA 23 ott

Spesso abbiamo parlato di aria senza però mai soffermarci veramente su cosa sia l'aria.

L'aria è un miscuglio di sostanze aeriformi che costituisce l'atmosfera terrestre e che è essenziale per la vita della maggior parte degli organismi animali e vegetali e soprattutto per la vita umana.

In un contesto non scientifico è uno dei quattro elementi primari (acqua,aria,terra e fuoco). 

La composizione dell'aria è variabile a seconda della quota e quindi il rapporto tra la quantità di azoto e la quantità di ossigeno contenuti nell'aria rimane praticamente costante grazie all'equilibrio tra il consumo e l'apporto continuo di tali elementi associati al ciclo d'ossigeno ed al ciclo dell'azoto, mentre le concentrazioni di vapore acqueo e di anidride carbonica sono variabili. 

La qualità dell'aria ha un impatto importante sull'ecosistema e sulla salute umana ed in particolare il fattore più importante per determinare la qualità dell'aria è la sua composizione: la percentuale di azoto ed ossigeno presenti nell'aria sono praticamente costanti e corrispondono insieme al 99% della composizione di aria secca, per cui gli inquinanti presenti nell'aria sono presenti in piccole quantità. 

L'aria può essere utilizzata per il raffreddamento dei dispositivi, come isolante termico e nello svolgimento di molti processi chimici. 

Ma come è la percezione visiva della presenza dell'aria? Addirittura le prime descrizioni dell'aria in ambito pittoresco si devono a Leonardo da Vinci, che sottolineò come, a causa della presenza dell'aria, alcuni oggetto in lontananza,apparissero più sfumati rispetto agli oggetti più vicini. Le cime delle alture invece presentano colori più nitidi e più accesi rispetto al suolo. 

Cerca articoli

Richiedi Informazioni